Infinite Jest

La verità ti renderà libero. Ma solo quando avrà finito con te.

Immagine di Infinite Jest

E ora che l’ho finito vorrei sapere come farò a non pensare, ad ogni Buon Anno, che il prossimo sarà l’Anno del Pannolone per Adulti Depend, e il prossimo ancora l’Anno di Glad.

Anche questa Incapacità anhedonica a Identificarsi è parte integrale della Cosa. Se una persona che prova un dolore fisico non riesce a fare altro che provare il proprio dolore, una persona clinicamente depressa non può neanche concepire un’altra persona o una cosa come indipendente dal dolore universale che la sta inghiottendo cellula dopo cellula. Tutto fa parte del problema, e non c’è soluzione. E’ un inferno privato.

E vorrei anche sapere come farò a stare senza Hal, Mario, Gately, Pemulis, il Tenebra, John Wayne, e la Ragazza Più Bella Di Tutti i Tempi.

1 Stella2 Stelle3 Stelle4 Stelle5 Stelle (1 votes, average: 4,00 out of 5)
Loading...

2 Commenti a “Infinite Jest”

  1. robbi60 scrive:

    Ti capisco. Ma ora puoi rileggerlo e ti accorgerai che tante cose ti saranno sfuggite (almeno cosi e’ stato per me…). IJ è un libro che va letto, e riletto, e riletto. Non è un libro particolarmente lungo (grosso modo come il Signore degli Anelli…, ma molto meno noioso), ma è particolarmente “denso”, nel senso che ogni frase e ogni riferimento sono importanti. È un libro che chiede di essere commentato, e discusso. A me è capitato di leggerlo rapidamente (due mesi, con pochissimo tempo per leggerlo ogni giorno) l’anno scorso, e poi leggermi tutta l’opera di David Wallace, e poi ricominciare a leggerlo, lentamente, quest’anno, dopo il 12 settembre, in un’incredibile esperienza di lettura collettiva on-line animata dal forum wallace-| (in inglese, sic!, http://www.thehowlingfantods.com/dfw/wallace-l.html) a cui partecipano tanti esperti e traduttori e lettori e che e’ ancora in corso (cerca sul forum il tag IJIM, finira’ il 18 maggio). Insomma, non stiamo parlando di un romanzo da leggere come gli altri. È come l’Ulisse di Joyce, o la Divina Commedia, o la Recherche. È un libro che ci accompagnerà per molto tempo. Ciao. r

    PS: oppure puoi acquistare la bella guida di Greg Carlisle http://www.amazon.com/dp/0976146533?tag=thehowlingfantod&camp=14573&creative=327641&linkCode=as1&creativeASIN=0976146533&adid=08RRJ7PJZBTQF0PC7G6T&

  2. SP scrive:

    Vedi.. noi howling fantods siamo generosi.

Scrivi un commento



» Torna al Blog «




English Translation