Di nuovo ANSIA

IN TRENO GUARDA SIGNORA CON INSISTENZA, CONDANNATO

Condannato a dieci giorni di arresto e quaranta euro di multa per aver guardato con troppa insistenza una donna che si trovava nello stesso scompartimento del treno.

[…]

Il giorno successivo alcuni agenti avevano anche effettuato accertamenti. Vestiti in borghese avevano seguito il trentenne durante il viaggio verso Milano e non avevano visto nulla di strano.

Fonte: ANSA

 

Secondo un rapido calcolo, io dovrei farmi circa 11 anni di galera.



8 Commenti a “Di nuovo ANSIA”

  1. Valnuke scrive:

    ahaahahha certo che per farti condannare così devi essere difeso dall’avvocato dei simpson

  2. Fry scrive:

    Ma i 40 Euro vanno alla donna? Se è così poteva avere di più allo stesso prezzo…

  3. Vera scrive:

    Da donna so che è molto fastidioso quando ti fissano. Bastava dirgli delicatamente e dolcemente: “Cos’hai da guardare? Devi rifare la convergenza agli occhi? Somiglio a tua madre? Non sono io. Lei dorme, lavorare di notte è stancante. La finiamo oppure ti do un calcio in faccia così dopo assomiglierai in tutto e per tutto al mio bulldog? Anche l’odore è uguale.”
    Eh.
    Quando è troppo è troppo.

  4. Patrizio scrive:

    Oh. Io invece le donne che non vogliono essere guardate le manderei in giro con il burka

  5. piadellamura scrive:

    l’insistenza è sempre indigesta, ma ciò che mi colpisce è la condanna per uno sguardo inopportuno e l’assoluzione per chi dallo sguardo passa a ben altro!

  6. Mizza scrive:

    io per 40 euro mi faccio guardare anche per 5 ore ghghg.

  7. Patrizio scrive:

    Dovresti fare la camgirl!

  8. missbitch scrive:

    l’ansa ci regala certe perle!a torino un ingegnere è stato arrestato perchè sparava dal balcone ai piccioni che lo infastidivano!!!uahuahuah

Scrivi un commento



» Torna al Blog «




English Translation