Buchi neri nel mio bagno di schiuma

Immagine di Buchi neri nel mio bagno di schiuma ovvero l'enigma di Einstein

…ovvero L’enigma di Einstein, di C.V. Vishveshwara (il nome è molto più lungo e complicato del cognome)

Un’infarinatura (discorsiva, ma adatta a chi già possiede nozioni di fisica di base) sulle certezze e i misteri della struttura dell’universo, e più in particolare di quelle porzioni di universo in cui le leggi fisiche non operano allo stesso modo in cui siamo abituati: i buchi neri. Dove il tempo non scorre, eppure scorre, e dove macro e micro non si riescono a spiegare separatamente.

“Studiare i costituenti dell’universo è uno dei problemi più grandi e nobili in natura. Ma né voi né altri hanno mai provato se il mondo sia finito e figurato, o pure infinito e indeterminato. Uomo sciocco: comprendi tu con l’immaginazione quella grandezza dell’universo, la quale tu giudichi poi essere troppo vasta? Se la comprendi, vorrai tu stimar e la tua apprensione si estenda più che la potenza divina, vorrai tu d’immaginarti cose maggiore di quelle che Dio possa operare? Ma se non le comprendi, perché vuoi apportar giudizio delle cose da te non capite?” – Galileo Galilei

Si parla anche di relatività speciale e generale, e dei simpatici gedankenexperiment (esperimenti mentali) di Albert Einstein.

1 Stella2 Stelle3 Stelle4 Stelle5 Stelle (3 votes, average: 3,33 out of 5)
Loading...

Scrivi un commento



» Torna al Blog «




English Translation