« Torna al Blog

Risultato della ricerca per il tag selezionato:

L’Aleph

domenica 6 Aprile 2008

La casa gli era indispensabile per terminare il poema, perché in un angolo della cantina c’era un Aleph. Spiegò che un Aleph è uno dei punti dello spazio che contengono tutti i punti. […] I fedeli che si recano alla moschea di Amr, al Cairo, sanno bene che l’universo è racchiuso nell’interno di una delle colonne […][...] → Continua a leggere

Follia per Sette Clan

sabato 29 Marzo 2008

Ovvero una spy-story che si svolge parallelamente alla normale vita di sette clan di individui completamente fuori di cervello, usciti direttamente da un manicomio e lasciati in isolamento su una luna. “Li avete isolati e avete voluto aspettare 25 anni per vedere a cosa sarebbero arrivati nel campo delle armi?” Tutti i bambini dei Clan […][...] → Continua a leggere

Ma gli androidi sognano pecore elettriche?

venerdì 2 Novembre 2007

Uno che è vissuto due decenni con il mito di Blade Runner non può che immaginare che Rick Deckard sia in realtà Harrison Ford. E i suoi pensieri non può che immaginarli con la sua voce (originale o tradotta). Ma trovarsi, già dopo poche righe, di fronte a un’opera così radicalmente diversa dal film lascia un po’ il […][...] → Continua a leggere

I Simulacri

giovedì 25 Ottobre 2007

Un po’ dei tipici ingredienti di Dick (paranoia, alter ego, viaggi nel tempo, nazismo) vengono mescolati in questo romanzo ambientato negli Stati Uniti d’Europa ed America, governati dal partito Democratico-Repubblicano. Non ci sono protagonisti, non c’è una vera storia, se non il semplice deterioramento della struttura sociale e dell’umanità, che si divide in Ge, coloro che sanno […][...] → Continua a leggere


English Translation